Elysium

Durante lo shot di apertura mi sono detto “Cazzo, come Dredd 3D”. Poi qualche minuto dopo “Cazzo, come I Figli degli Uomini”. Passa qualche minuto, vedo qualche macchina e penso “Looper”. Un’operazione cyberpunk più tardi mi passa per la testa “Robocop”. E via così.

Diretto dall’autore di District 9, Elysium non brilla certo per originalità ma è bravo ad inserire i suoi tanti elementispunti all’interno di un mondo coeso e credibile quanto basta per far funzionare la sua metafora di ricchi contro poveri.

Come già fatto nel film precedente, in Elysium la fantascienza d’azione è un pretesto divertente per tirare in ballo alcune importanti tematiche contemporanee (povertà, sovrapopolazione, analfabetismo, disponibilità delle cure mediche, politiche di immigrazione etc.) anche se nessuna di queste trova una reale soluzione.

Niente di nuovo sotto il sole ma quello che c’è è godibile e convincente per gli amanti del genere.




'Elysium' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Scritto con amore e in velocità da Tommaso Urban :)