Sabel Tiger di Yukinobu Hoshino

Sabel Tiger è la seconda antologia di racconti fantascientifici di Hoshino pubblicata da Flashbook Edizioni (la terza, Stardust Memories è edita da J-pop).

In Sabel Tiger continua ad esplorare la fantascienza nelle sue differenti sfacciettature – viaggi nello spazio, viaggi nel tempo, ritrovamenti impossibili – e in differenti stili – in particolare mi hanno colpito la particolare rilettura della fantascienza cinematografica anni ‘60 in Sabel Tiger, il racconto che dà il titolo al volume, e il mix tra Alien e la parte finale di 2001 Odissea nello Spazio in “I Diamanti di Adamas”.

Essendo tutte storie autoconclusive, manca l’ampio respiro di 2001 Nights ma rimane il sense of wonder tipico di Hoshino e la sua rilettura personale dei classici della fantascienza occidentale.

L’edizione Flashbook si allinea in tutto e per tutto con le altre pubblicate dello stesso autore: grandi dimensioni, pagine a colori in carta patinata, sovracoperta e ottimi adattamenti.

Anche in questo caso, la lettura è consigliata vivamente a tutti gli amanti di fantascienza!




'Sabel Tiger di Yukinobu Hoshino' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Scritto con amore e in velocità da Tommaso Urban :)