The Lone Ranger

Il film su cui tutti hanno giocato a fare tiro al bersaglio quest’estate, a mio avviso ingiustamente.

A me il film è piaciuto. Parecchio.

L’ho trovata una bella storia contro il cinismo di fondo che ha pervaso l’intrattenimento cinematografico degli ultimi dieci anni (leggasi: la più grande frode degli ultimi dieci anni, Christopher Nolan) nonchè un gran bell’esempio di weird western (genere che comunque tutti, di base, sembrano odiare).

Il film va via liscio, con tempi rapidi (per un western ovviamente), un forte gusto per l’avventura e una bella estetica da Sergio Leone con un sacco di soldi in più.

Tra qualche anno, forse, una marea di stronzi snob lo riscoprirà. Per il momento, dubito che altri metteranno così tanti soldi in un western.




'The Lone Ranger' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Scritto con amore e in velocità da Tommaso Urban :)