Man From Uncle

The Man From U.N.C.L.E. – Operazione UNCLE

Al momento il mio film di spionaggio preferito per il 2015.

Divertentissimo, stile a iosa e gag visive una dietro l’altra. Cercherò di rivederlo il prima possibile in inglese perché deve essere veramente uno spettacolo.

L’ambientazione è curatissima è mi è piaciuto che ci fossero degli italiani come villain principali del film.

Interpretazioni ottime da parte di tutti i protagonisti (che sembra si stiano divertendo un sacco nei rispettivi ruoli). Sicuramente l’opposto del realismo preteso da tanti in questi anni (per un vero film di spionaggio realistico sulla guerra fredda credo dovremo aspettare Bridge of Spies di Spielberg) – ed è reso esplicito dalle tantissime sequenze dove sembra propio un cartone animato – ma è un Guy Ritchie lasciato a briglia sciolta e si diverte tanto quanto Tarantino.

Se uno è fan dei vecchi Eurospy anni ’60, questo film è un must.



'The Man From U.N.C.L.E. – Operazione UNCLE' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Scritto con amore e in velocità da Tommaso Urban :)