Wolfenstein: The Old Blood

15 gennaio – Subito dopo The Order: 1886 ho deciso di proseguire con giochi brevi ma gustosi e così la scelta è ricaduta su Wolfenstein: The Old Blood, espansione\prequel di The New Order che già mi era piaciuto un sacco lo scorso settembre.

The Old Blood prosegue sulla stessa identica strada con un mix di elementi che è una vera e propria goduria per il giocatore: bella grafica, meccaniche di sparatutto solide, ottima colonna sonora e una trama che riesce a mischiare le atmosfere di Indiana Jones con qualche accento di Inglorious Basterds e i toni melanconici da film noir.

Mi piace tantissimo come sono caratterizzati i personaggi e il modo in cui il protagonista possa cambiare da ironico a drammatico con pochissime battute ma sempre in maniera convincente.

Poco da dire, molto molto bello.



'Wolfenstein: The Old Blood' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Scritto con amore e in velocità da Tommaso Urban :)